INTERPRETAZIONE

Fresco,

fresca,

in un duetto mi rinfresco

e resto per accogliere l’intelletto.

Terreno costruisci in te

un pozzo al centro

di chilometri quadrati.

Fragrante è la tua altisonante

dal piano scosceso,

una villa nasce dal pozzo

e il pozzo ora parla,

parla di desideri concreti

dentro al prato in fiore,

si ripete ogni colore

in rappresentanza

della mia interpretazione.

© ® Il canto degli occhi – Federica Pedullà
© ® Copyright 2015 – 2020 – All rights reserved – Tutti i diritti riservati – Marchio registrato MECPLM