POESIA D’INCANTO

Piedi camminano nel Cuore di Cristallo

nella credenza della distanza

apro la Luna,

quando milioni di cieli,

ricordano l’unica Stella più brillante

Ritorno nella mia distanza

dentro al mio sentire

e salgo sui perimetri dell’Infinito

Io vivo per Te

Io vivo per Te

E quando il mio Cielo

arriva al culmine

del fruscio silenzioso

si innalzano le profondità dei Mari

Io vivo per Te

Io vivo per Te

E dalle piramidi di sabbia

cantano le antiche virtù

e i piedi scalzi ristorano il tuo Cuore

con il Fiore della Vita

A ciascuna Stella un anelito d’Amore

che prospera nell’Abbondante

Oceano dell’Amore

Si scandisce il Tempo in sentimenti

di un unico Evento

Svaniscono gli archi di sabbia

e si ergono alti i segni

di antichi pensieri di Cristallo

E il Regno del mio Cuore

libera la Sposa nel Vento

del Diamante più prezioso

L’attenta parsimonia della mia Spada

trafigge la volontà,

varcando ogni confine, ogni limite

Cadono gli uomini neri

dagli alberi dell’Esistenza

non sono più qui

non sono più qui

perché Io vivo per Te

Io vivo per Te

Esisto dalle tue Mani

Esisto dalla tua Voce

Spariscono tutti i miei ricordi

Esisto nelle tue Mani

Esisto nel tuo Viso

per un pensiero sincero

pieno d’Amore

Bussa alla mia Porta

il Grande Leone Bianco

l’Istante della Gloria

che porta a cambiare il mio Tempo

Nascono i Pianeti

e il Sole smette di guardarmi

Mi abbracciano le Stelle

e sento la Vittoria

la Vittoria del tuo Amore

Io vivo per Te

Io vivo per Te

E tutto quello che sono

è la Chiave della mia Volontà

Ora sono nei tuoi Pensieri

e nella tua Visione

circondata di Meraviglie

divento il Regno del Sapere

che si fonde ancora

e poi ancora nel tuo Mare

Io vivo per Te

Io vivo per Te

© ® Il canto degli occhi – Federica Pedullà
© ® Copyright 2015 – All rights reserved – Tutti i diritti riservati – Marchio registrato MECPLM