COMFORT ZONE

Irrompo nella mia Volontà, getto le fondamenta per una nuova Casa, la più grande che possa mai esistere, questa casa non ha porte e finestre, ma tanta sincerità.

È la Casa della Sapienza e della Costanza, dove lenta scivola nei pensieri e risponde a passi leggeri, leggeri come l’aria. Prendo il Volo, si adagia oltre ai confini di ogni Sapere innato, ora mette le ali, si stacca da un Tempo non Tempo e sfiora il Vento come una freccia e sfreccia nel Tempo del Tempio Sacro.

Ora la Casa si posa sul Monte, adagia tutti i suoi pensieri e prende tutti i sogni dalle Stelle, si illumina il mio viso all’orizzonte, mentre in fila le parole mi accompagnano nella nuova semina.

Scompare la Grande Casa e nasce il vuoto intorno a Me.

© ® Il canto degli occhi – Federica Pedullà
© ® Copyright 2015 – All rights reserved – Tutti i diritti riservati – Marchio registrato MECPLM

THANK YOU FOLLOWERS SO MUCH! Federica Pedullà